Sale Caldo e Oli Essenziali

2017-04-05 17.57.18.jpg

Il sale caldo è un rimedio piuttosto economico, ma estremamente efficace. Io l’ho usato diverse volte in casa con la mia famiglia, ne ho parlato con alcune persone che lo hanno sperimentato e sempre con grande successo. Lo uso quando i miei figli o mio marito hanno la tosse, quando hanno mal di stomaco, l’ho usato con mia figlia con la sinusite, quando hanno mal di desta o mal d’orecchi. Da quando poi uso gli oli doTERRA, li uso abbinati e il risultato è sempre molto soddisfacente. Uso la miscela Breathe quando hanno la tosse, Lavanda e Melaleuca quando hanno mal d’orecchi e così via; metto gli oli, ad esempio, sul petto e poi metto il sale caldo.

L’ideale è prendere del sale grosso di alta qualità (ad esempio sale marino integrale o sale rosa dell’Himalaya che hanno il vantaggio di essere ricchi di sali minerali che vengono ceduti al nostro corpo insieme al calore e contemporaneamente assorbono l’umidità in eccesso nell’organismo) e scaldarlo un padella fino a quando non scoppietta. Lo si può scaldare 3-4 volte, dopodiché lo si butta.

2017-04-05 18.04.59

Quando è caldo lo si mette in un sacchettino (io ne ho fatto uno che misura circa 22cmx17cm ed è perfetto per 1 kg di sale), una federa, un panno o qualcosa che lo possa contenere senza problemi e lo si mette sulla zona interessata.

ATTENZIONE alla temperatura (specialmente coi bambini!), perché all’inizio è molto caldo e bisogna aggiungere qualcosa in mezzo. Un’altra cosa a cui presto attenzione è di non usarlo in caso di febbre alta.

Concludendo, il sale caldo può essere di grande aiuto per:

  • bronchite
  • catarro
  • cervicale
  • dolori mestruali
  • dolori renali
  • mal di denti
  • mal d’orecchi
  • mal di schiena
  • raffreddore
  • reumatismi
  • sinusite

Io lo trovo un rimedio semplice, ma di grande aiuto e con gli oli essenziali doTERRA è uno strumento molto prezioso per la salute della mia famiglia!