Lavanda – Lavender (Lavandula angustifolia)

bunch-lavender-1680x1050

L’olio essenziale di Lavanda viene ottenuto dalla distillazione in corrente di vapore delle sommità fiorite della pianta di lavanda.

“Lavanda in latino significa “lavare” ed è probabilmente l’olio più usato a livello globale e per una buona ragione, in quanto serve a calmare ogni cosa” (The Essential Life)

L’olio essenziale di Lavanda ha proprietà analgesiche, anticoagulanti, anti convulsive, antidepressive, anti-infettive, anti-fungine, antistaminiche, antinfiammatorie, antisettiche, antispasmodiche, ipotensive, cardiotoniche, rigeneranti e sedative.

Viene comunemente usata per i disturbi del sonno, per ansia, depressione, perdita d’appetito, stress e digrignamento dei denti (bruxismo), per scottature del sole o di altro tipo, per allergie, febbre da fieno e orticaria; per dolori e distorsioni, tagli, ferite e vesciche. Può aiutare in caso di pressione alta, di aritmia, di tachicardia, di emicrania e mal di testa, di flatulenza, di punture d’insetti, di prurito, per la perdita dei capelli o capelli fragili….

Può essere usato puro e internamente.

Lavender

Fonti: Modern Essentials – AromaTools, The Essential life – Total Wellness (traduzioni non ufficiali)

A livello emozionale, è considerato l’olio della comunicazione. Aiuta a superare la paura di esprimersi ed invita ad essere sé stessi. Aiuta a vincere la sensazione di non essere amabili o importanti. Incoraggia l’onestà emotiva.

Interessanti informazioni sull’aspetto emozionale si trovano nel libro Emotions & Essential Oils edito da Enlighten e disponibile anche come ebook.

Claudia

ATTENZIONE: Le informazioni contenute in questo sito sono presentate a solo scopo informativo; in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento e non intendono in alcun modo sostituire il rapporto diretto con medico o la visita specialistica.