Il metabolismo dell’olio essenziale

16x9-1100x500-scientist-lady-doterra-science-us-english-web

Quando gli oli essenziali entrano in circolo hanno un effetto sull’intero corpo. Gli oli si diffondono attraverso la circolazione e interagiscono coi tessuti e le cellule del corpo.

Alla fine gli oli in circolo devono sempre passare attraverso il fegato che è un organo situato nella parte in basso a destra del torace, sotto la cassa toracica. Si pensa che il fegato sia il sito primario dove avviene la metabolizzazione degli oli all’interno del corpo. Il metabolismo è un termine che si riferisce alle reazioni chimiche vitali che avvengono all’interno delle cellule per provvedere alla crescita, riproduzione, resilienza e la risposta all’ambiente. Quando un olio essenziale arriva nel fegato, enzimi specializzati lavorano per spezzare i singoli componenti in metaboliti. Questi metaboliti continuano a circolare nel corpo prima di venire eliminati principalmente nelle urine (1). Alcuni metaboliti di oli essenziali possono anche essere eliminati nelle feci, attraverso la pelle o esalati dai polmoni (2).

È stato scoperto che molti metaboliti di oli essenziali sono biologicamente attivi e contribuiscono con i loro propri effetti benefici. Per esempio, uno studio ha esplorato come il limonene, il principale costituente di molti oli di agrumi, viene modificato dal corpo per produrre acido perillico come suo principale metabolita (3). Benché il limonene in sé sia altamente efficace, l’acido perillico copia gli effetti del limonene e può persino dimostrare un effetto maggiore (4-6).

Un altro esempio è il linalil acetato che è presente in grandi quantità nell’olio essenziale di Lavanda, Clary Sage e Bergamotto. Gli enzimi nel corpo metabolizzano il linalil acetato in linalolo (2,7). Si pensa che il linalolo promuova il rilassamento del corpo (8). Interessante a dirsi, ci sono prove che suggeriscono che quando il linalil acetato viene somministrato da solo può anche promuovere il rilassamento (9). Presumibilmente questo accade perché il linalil acetato viene convertito il linalolo.

Il metabolismo degli oli essenziali è oggetto di una ricerca esaustiva (2). Capire come il corpo metabolizza gli oli essenziali aiuta i consumatori ad apprezzare meglio il loro potere nel promuovere il benessere.

Bibliografia

(traduzione non ufficiale dell’articolo: https://doterra.com/US/en/blog/science-safety-physiology-essential-oil-metabolism)