Esercizio fisico e resilienza allo stress 

Esercizio fisico e resilienza allo stress 

Fra i vari articoli interessanti sul blog di doTERRA Science, oggi abbiamo scelto di proporvi la traduzione non ufficiale di questo articolo. Buona lettura…..e buon lavoro!

Lo avete sentito milioni di volte: dovete ridurre lo stress. Ma lo stress è veramente un problema così grande? A quanto pare sì. Quando siamo stressati le nostre ghiandole surrenali producono un ormone noto come cortisolo. Il cortisolo può essere di aiuto al corpo nel reagire allo stress, ma troppo cortisolo può essere dannoso, causando aumento di peso, disturbi alle articolazioni, emozioni negative e altri problemi. Oltre questi problemi maggiori, lo stress diminuisce la qualità della vita. Lo stress aumenta giornalmente. Quindi cosa potete farci?

Ricerche hanno mostrato che gli individui che fanno esercizio giornalmente riescono a far fronte a situazioni di stress più facilmente. Quando il corpo è stressato il sistema cardiovascolare è forzato a lavorare di più a causa dell’aumento del battito cardiaco e della pressione sanguigna. Tuttavia, individui che fanno esercizio regolarmente riscontrano un battito rallentato e un cambio d’umore a causa dello stress. Studi sulla connessione tra l’esercizio fisico e lo stress suggeriscono che lo stress causato dall’esercizio aiuta il corpo ad adattarsi ai cambiamenti causati dalla risposta del sistema nervoso simpatico – la reazione del “combatti o fuggi” – in modo che il corpo possa rispondere più efficacemente quando appariranno altre situazioni di stress. In altre parole, la stessa reazione simpatetica che prepara il corpo ai bisogni metabolici dell’esercizio fisico preparano anche ai bisogni metabolici dello stress. Di conseguenza, facendo esercizio regolarmente, il corpo può anticipare meglio le necessità corporee portate dallo stress e prepararsi ad soddisfarle prima che lo stress arrivi. Diminuendo, quindi, il logoramento dello stress sul corpo.

Molte persone non prendono lo stress tanto seriamente quanto dovrebbero, perché credono che lo stress è solo uno stato mentale e non li influenzerà fisicamente. Tuttavia, esami neurologici recenti dimostrano che la funzionalità degli organi è in parte legata allo stato mentale. Hanno scoperto attraverso ricerche che il centro del movimento nel cervello, la corteccia motoria primaria, è connessa alle ghiandole surrenali, dove vengono prodotti ormoni quali cortisolo e adrenalina durante una risposta allo stress. Questo suggerisce che il movimento, in particolare quello che include i muscoli del tronco, possono avere un ruolo importante nella resilienza allo stress e potrebbe spiegare perché coloro che fanno esercizio regolarmente rispondono meglio a situazioni di stress. Oltreciò, queste scoperte ci spiegano perché esercizi che si concentrano sul troco, come yoga e Pilates, sono spesso associati all’alleviamento dello stress.

Quindi cosa potete fare per aumentare la vostra resilienza allo stress?

La American Heart Association (Associazione americana per il cuore) consiglia 30 minuti di esercizio al giorno, 5 giorni alla settimana, per migliorare la salute cardiovascolare. Questo periodo di tempo può essere spezzato in parti più piccole per adattarsi alla vostra routine quotidiana, per esempio molti set da 10 minuti di esercizio al giorno. Siccome l’area assiale della corteccia motoria è fortemente connessa alla risposta allo stress, aggiungere qualche esercizio per il tronco può aiutare il vostro corpo ad aumentare la resilienza allo stress.

Anche gli oli essenziali possono aiutare nell’alleviare lo stress. È stato dimostrato che gli oli essenziali con un alto contenuto di linalolo aiutano a rilassare i muscoli lisci del corpo e ridurre sentimenti di tristezza e ansia. Per combattere lo stress usate Petitgrain, Lavender, Clary Sage, Basil, Cilantro e Coriander.

Prendersi il tempo per ridurre il vostro livello di stress ogni girono può migliorare la qualità della vostra vita e la vostra salute a lungo termine drasticamente. Uno stile di vita resiliente allo stress è composto non solo da esercizio fisico regolare e un sano supplemento di oli essenziali, ma include una dieta sana e abitudini di sonno costanti. Assicuratevi di consultare il vostro medico prima di ogni cambiamento significativo della vostra routine.

Bibliografia

Articolo tradotto da Stefano Da Ponte

Per l’originale seguire questo link https://doterra.com/US/en/blog/science-wellness-exercise-stress-resilience#sthash.3T3J1smq.dpuf

Lascia un commento